Il Cinema Aquila rimane chiuso. Problemi tecnici?

SCCA – Spazio Comune Cinema Aquila si trova nella difficile ed antipatica condizione di dover annunciare l’ulteriore annullamento della programmazione cinematografica prevista per venerdì 07 ottobre.

I motivi di questo annullamento sono dettati dall’esito del sopralluogo della Commissione comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, che ha dichiarato, irragionevolmente, l’immobile non agibile al pubblico – un esito che reputiamo del tutto pretestuoso, quando è evidente che la sala Magnani, in condizioni analoghe dei luoghi, è stata considerata agibile per gli spettacoli effettuati dalla Fondazione Cinema per Roma meno di un anno fa.

Fondazione per la quale la scorsa amministrazione, che adesso accusa livorosamente i 5 stelle di chissà quali regalie, ha letteralmente fatto carte false: dall’affidamento diretto del bene al soprassedere sui requisiti richiesti dalla legge 109/96 sull’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata, che escludevano esplicitamente tutti i soggetti partecipati da pubblico e privato, come la F.C.R.

Ci viene da pensare che i comportamenti degli organi di vigilanza cambino a seconda del soggetto che richiede i permessi, e che sullo sfondo sia ancora una volta evidente il ruolo preminente dei processi burocratici nel non riconoscere e valorizzare i processi partecipativi, non assimilabili alle logiche speculative che, da sempre, hanno diretto l’azione dell’amministrazione di questa città. Pensiero che si consolida nella lettura delle ragioni di questo diniego, di cui, a titolo esemplificativo, citiamo giusto la richiesta di documenti, come il certificato della classe di reazione al fuoco degli arredi, o la conformità dell’impianto elettrico, che evidentemente non avrebbero permesso l’apertura del cinema se non fossero già da sempre in possesso dell’amministrazione capitolina. Non ci interessa al momento soffermarci su tale pretestuosità, che dimostreremo esaustivamente, riaffermando ancora la possibilità e la necessità della immediata riapertura del Cinema Aquila.

Abbiamo accordato fiducia alla volontà dei nuovi amministratori di effettuare un inversione di rotta rispetto questo modello, abbiamo supportato l’azione del V municipio, del suo Presidente e del suo Assessore alla Cultura, abbiamo apprezzato le importanti dichiarazioni del Sindaco Raggi e dell’Assessore Bergamo, ma come già più volte abbiamo affermato un processo realmente partecipato vede coinvolti tutti i soggetti che vi concorrono, a partire dalle scelte sui modi ed i tempi dello svolgimento del processo stesso. Non può essere calato dall’alto, e non può essere una delega in bianco a tempo indeterminato.

È arrivato il momento, per questa amministrazione, di scegliere da che parte stare: ci appare chiaro il divario tra le migliori intenzioni manifestate ed il reale coinvolgimento dei processi partecipativi nel governo di questa città, peraltro punto qualificante del programma elettorale dei 5S.

E se ancora, forse, non sono riusciti ad orientarsi nella complessa macchina amministrativa romana, suggeriremmo di guardarsi intorno, e confrontarsi con tante e tanti che da decenni e dal basso continuano ostinatamente a proporre ed attuare un’idea differente di città, scoprirebbero che abbiamo più di qualcosa da dire.

L’agibilità che viene disconosciuta è quella delle lotte dal basso, dei processi partecipativi, della promozione di culture indipendenti e nuove socialità sottratte ai mercati ed alla speculazione, è per questo che il Cinema Aquila è ancora chiuso, tutto il resto sono chiacchiere già sentite a cui abbiamo smesso di credere tanto tempo fa.

Manifestiamo fin da subito l’esigenza immediata di un’assemblea pubblica sul Cinema Aquila, che ci aspettiamo partecipata dall’assessore Luca Bergamo, dalla commissione Cultura del Campidoglio, dal Municipio V per aprire un immediato confronto col territorio, le associazioni, gli spazi sociali: per chiarire la situazione attuale, ponendosi anche come inizio di quel processo di ascolto partecipato che è stato licenziato dalla recente deliberazione di Giunta.

SCCA – Spazio Comune Cinema Aquila
Facebook: Spazio Comune Cinema Aquila
Blog: riapriamoilcinemaaquila.wordpress.com
Mail: riapriamoilcinemaaquila@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...