Programmazione 08 – 12 febbraio

Mercoledì 08 febbraio

Ore 21:00 Proiezione di N-Capace (Italia, 2014, 80′) di Eleonora Danco, discussione alla presenza della regista.

N-CAPACE
Una donna: Anima in pena, si aggira tra Roma e Terracina, dove vive l’anziano padre. Vaga tra campagne, mare e città, con un letto e in pigiama. Spesso con un piccone in mano, vorrebbe distruggere la nuova architettura che ha tradito i suoi ricordi. Il rapporto con il tempo e la memoria è motivo di struggimento per lei, unico personaggio lucido del film, il più sofferente. Comunica solo con adolescenti e anziani, compreso suo padre, li interroga sull’infanzia la morte, il sesso, attraverso delle provocazioni, degli stimoli anche fisici. Il corpo e i luoghi diventano sogni, incubi, ricordi. Una intimità tanto personale quanto universale.

[+INFO]

Giovedì 09 febbraio

Ore 21:00 Presentazione e proiezione di Out on the Street (Egitto, 2015, 71’), di Jasmina Metwaly e Philip Rizsk.
A segure: discussione con la presenza di esperti dei movimenti sociali egiziani contemporanei.

OUT ON THE STREET
Tra fiction e documentario, esperienze vissute e immaginate, i due registi egiziani danno vita a una rappresentazione della politica nelle fabbriche e nelle strade. La messa in scena ricrea i meccanismi di potere che si attivano tra governanti e governati, e il loro costante avvicendarsi in un Egitto neo-liberista. “Non vogliamo realizzare un film che trasformi quella dura realtà in spettacolo o intrattenimento, ma rileggere il passato e immaginare cosa potrà riservare il futuro” (Jasmina Metwaly e Philip Rizk). Presentato al Festival di Berlino 2015.

[+INFO]

Venerdì 10 febbraio

I Cape Adare si esibiranno con una formazione d’eccezione:
Andrea Rinaldi_ sintesi audio
Francesca Maciocia_ sintesi video
Andrea Kofinas_ direzione tecnica e artistica, sintesi audio e video

Sabato 11 febbraio

Ore 19:00 Serata dedicata al maestro Remo Remotti, con la partecipazione di Banda Jorona, Manlio Maresca, Emanuele Caputo “Curandero” e Andrea Evangelisti.
Ore 21:00 Proiezione di Professione Remotti di Silvio Montanaro, (Doc, Ita, 75′).

PROFESSIONE REMOTTI
Professione Remotti è un biopic sulla vita e l’opera di Remo Remotti. L’idea di realizzare un documentario su Remo Remotti nasce dal fascino esercitato dalla personalità dell’artista poliedrico, dissacrante, provocatorio, Remo Remotti rappresenta una sfida ai luoghi comuni che stravolge l’idea dell’artista, i pregiudizi sulla vecchiaia e lo stesso rapporto tra le comuni categorie di “colto” e “popolare”.
Per molti mesi una troupe ha quindi seguito Remotti sullo stage come nella vita privata, raccogliendo le immagini dei luoghi e le parole delle persone che gli sono state vicine, per restituire sotto forma di documentario il ritratto di una grande maschera dei nostri tempi.
Il documentario si propone innanzitutto di tracciare un ritratto del performer, offrendo una panoramica in grado di restituire le attività di poeta, attore, musicista e artista tout court di Remotti, ma lasciando al contempo emergere la sensibilità, la ricchezza e la complessità della sua personalità, non sempre pienamente visibili dietro l’esplicitezza delle tematiche sessuali, l’esuberanza verbale e l’energia istrionica.

[+INFO]

 

Domenica 12 febbraio

Ore 18:30 Proiezione di Professione Remotti di Silvio Montanaro, (Doc, Ita, 75′).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...