Nuovo Cinema Aquila: Sabina Guzzanti e la sua “Trattativa” fanno il tutto esaurito.

Nuovo Cinema Aquila: Sabina Guzzanti e la sua “Trattativa” fanno il tutto esaurito. Ecco il programma delle prossime settimane DSC_0207.JPG

Continua la fase di apertura transitoria del Nuovo Cinema Aquila del Pigneto e con l’intervento in sala di Sabina Guzzanti, la proiezione-dibattito de “#La Trattativa”, sabato e domenica scorsi si è registrato un nuovo tutto esaurito, segno tangibile del sostegno diffuso e trasversale della cittadinanza e del mondo culturale alla sua riapertura.

Invitiamo a partecipare agli appuntamenti culturali del Nuovo Cinema Aquila: appuntamenti condivisi durante le assemblee, aperte, dei giovedì pomeriggio dove si decide insieme che cosa vogliamo che sia, nelle prossime ore e giornate, il Nuovo Cinema Aquila, un bene comune finalmente restituito dall’amministrazione e dal territorio alla piena e gratuita fruibilità della collettività.

Perché “RIAPRIAMO” il Nuovo Cinema Aquila

Chiuso nel maggio del 2015, per irregolarità nella gestione e colpevole miopia politica e burocratica e contro il parere e la mobilitazione del territorio, lo scorso dicembre, dopo diciotto mesi, il Nuovo Cinema Aquila ha ripreso vita, riacceso i proiettori e le luci e riaperto le porte al pubblico.

Il risultato è stato raggiunto, da un lato, grazie alle pressioni e all’organizzazione del territorio a partire dal Comitato di Quartiere Pigneto-Prenestino, all’interno del quale ha preso forma SCCA – Spazio Comune Cinema Aquila, una gruppo assembleare a partecipazione allargata, ad oggi centro delle riaperture assembleari, popolari e gratuite del cinema.

Dall’altro, il risultato si deve all’inedita sinergia e progettazione politico-culturale creatasi tra il territorio e l’attuale amministrazione comunale e soprattutto municipale.

Chiaro è infatti che in questi termini e modalità, senza la fiducia, la partecipazione anche se non sempre lineare ai processi territoriali, la volontà politica e la presa in carico della responsabilità delle riapertura e della garanzia della correttezza del processo di programmazione da parte dell’attuale amministrazione del Municipio V di Roma, il Nuovo Cinema Aquila non avrebbe ripreso la propria ed essenziale funzione.

Perché il Nuovo Cinema Aquila deve rimanere “APERTO”

Ora, a cinema riaperto e sempre più frequentato, faremo di tutto affinché questo percorso non venga in alcun modo ostacolato o interrotto. La fase transitoria, recita la delibera comunale, si chiude solo con l’effettivo affidamento del bene comunale.

Per questo SCCA, insieme al Municipio, sta lavorando con la collettività e per la collettività alla programmazione dei prossimi mesi e continueremo a lavorare!

Per cui, invitiamo tutti, amministrazioni capitolina e municipale in testa, a salvaguardare il processo popolare e partecipato in atto dalla burocratizzazione eccessiva così come da ogni tentativo di speculazione tanto pubblica quanto privata. Qui ci aspettiamo dalla nuova amministrazione un segno chiaro di discontinuità.

Il Nuovo Cinema Aquila è stato riaperto al pubblico senza ricadute onerose sulla collettività. Questa è la linea seguita fin dall’inizio dal territorio e accettata nell’interlocuzione con l’amministrazione. Questa è la linea da seguire.

[Qui il programma del mese di febbraio]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...