Storia del Cinema

Nuovo-Cinema-Aquila

1996 Il cinema viene confiscato alla banda della Magliana, grazie alle azioni di denuncia dei cittadini del quartiere.

2004 – 2008 Il cinema viene interamente ristrutturato dal Comune di Roma per offrire alla città un nuovo spazio culturale dedicato al cinema e alle arti visive.

2008 – 2015 Dopo ben 11 anni dalla sua confisca, finalmente ha luogo l’assegnazione, tramite bando pubblico, al Consorzio Sol.Co.

9 giugno 2015 Viene sospesa la programmazione del Nuovo Cinema Aquila, e la struttura sgomberata, a seguito di alcune irregolarità riscontrate nella gestione da parte del Sol.Co.

22 luglio 2015 È indetto un nuovo bando, ma nessuna delle quattro realtà partecipanti viene considerata idonea per l’aggiudicazione della gestione, e si procede per l’assegnazione diretta alla Fondazione Cinema per Roma.

12 marzo 2016 A fronte del silenzio delle istituzioni e dell’incertezza circa il suo futuro, i cittadini indicono un’azione di protesta davanti al Cinema, prendendo pubblicamente parola per la sua riapertura.

aquila02.jpg

28 maggio 2016 Il cinema viene aperto simbolicamente: